Stay in Touch

Check out CL's Book

La riconciliazione con una Timida Creatura del Bosco

Share on twitter
Share on facebook
Share on reddit
Share on whatsapp
Share on pinterest
Share on pocket
Share on print
Share on email

timid forest creatureDopo che hai scoperto un tradimento, potresti pensare che davanti al bivio sulla decisione da prendere, il cartello stradale mostri soltanto due direzioni: continuare, oppure interrompere, la relazione.

Se scegli di interrompere la relazione, non ha la minima importanza che il/la tuo/tua partner si senta davvero in colpa o meno, perché l’infedeltà è un fattore decisivo per te, non-negozionabile.

Se scegli di continuare la relazione, tuttavia, il problema di Quanto Si Sente In Colpa  scivola immediatamente in primo piano. Non solo Quanto Si Sente in Colpa, ma anche Come Esattamente Ha Intenzione Di Sistemare La Situazione? E qui è esattamente dove la persona tradita si incastra in un limbo – in disperati tentativi di capire quanto rimorso esattamente provi la persona che l’ha tradita/o e di commisurare questa grandezza rispetto ad atti dimostrabili di riconciliazione, per esempio un accordo post-matrimoniale, l’eliminazione di qualsiasi contatto con l’amante, onestà, trasparenza, ecc.

C’è rimorso? Continuare. Non c’è rimorso? Interrompere immediatamente la relazione – sembrerebbe piuttosto semplice. D’altronde, perché mai qualcuno dovrebbe voler sprecare più di un nanosecondo in una relazione con qualcuno che non prova rimorso, no? Dovremmo essere dei veri masochisti.

A meno che….
…non ci sia un’altra soluzione.

Il Complesso Industriale della Riconciliazione ha scovato un fantastico cavillo per far fronte alla domanda sul rimorso. E’ ciò che io chiamo Timida Creatura del Bosco (TCB).

Oh no, non puoi pretendere trasparenza in questo momento – si potrebbe spaventare e scappare via!

Non mostrarti arrabbiata/o o emotiva/o! Questo è un momento molto difficile anche per loro! Soffrono per la mancanza dell’amante.

Non prendere alcuna decisione immediata per proteggerti! Potresti intimorire la Timida Creatura del Bosco e minacciare la continuazione della relazione! Sono molto indecisi in questo momento e l’ULTIMA cosa da fare è proprio avere un atteggiamento che li metta in soggezione oppure imporsi, mettendoli davanti alle conseguenze delle loro azioni. Non hai letto il promemoria su come sia importante assicurarsi che la relazione sia un Luogo Felice? Queste tue brutte richieste di assunzione di responsabilità mettono seriamente a repentaglio la situazione.

Attenzione ai loro traumi infantili! Non sai che in questo momento chi ti ha tradito è nelle grinfie della VERGOGNA TOSSICA ? Arrivi tu, a fare un gran chiasso, con il tuo atteggiamente giudicante e i tuoi standard troppo elevati – come la tua voce, a proposito. Potresti scatenare un’altra ondata di vergogna tossica, e POI che si fa? Lo sai già che non tollerano bene lo stress! Potrebbero essere indotti a tradirti di nuovo. Quindi sii dolce e paziente e limitati alle tue domande poco convinte sui loro problemi di vergogna inconscia. Tienili per mano. Chi ti ha tradito è addolorato tanto quanto te.

E’ proprio così, tutti i traditori e traditrici sono Timide Creature del Bosco. Assai delicate, fragili e facilmente spaventate. Una sola mossa sbagliata e…poof! Sgattaioleranno via sotto un cespuglio e ti abbandoneranno. Per l’amor del cielo, che nessuno prenda decisioni finché non sono un po’ più stabili! Sono tristi. Molto, molto tristi. E danneggiate. Saresti davvero capace di fare del male ad una persona così danneggiata?

E tu? Oh, ma certo che gli dispiace! E’ molto spiacevole quando Le Cose Capitano a persone splendide. (Persone splendide come loro. E tu, invece, saresti..?)

Quando la narrativa è ancora quella della Timida Creature del Bosco, chi sei tu per venire a chiedere dimostrazioni del loro rimorso? Hanno bisogno di aiuto! Hanno una dipendenza sessuale o traumi infantili o una personalità Borderline o la depressione… Circostanze che li spingono a fare cose per le quali non sono affatto responsabili. Non realmente. Odia il peccato, continua ad amare il peccatore. Oh, ecco un’idea! Perché non trovi un gruppo di supporto per aiutarti ad AIUTARLI?

Immagina la riconciliazione come una bolla di sapone e immaginati invece come un rinoceronte alla carica. Vuoi davvero distruggere la fragile tensione di superficie del loro rimorso con le tue richieste maldestre? Ti rendi conto che se tutto questo crolla è colpa tua, vero? Non eri presente durante questa crisi, hai lasciato il loro fianco.

Quanti di voi ci sono cascati in pieno? Quanti ancora aspettano, prima di prendere decisioni drastiche, ma necessarie a proteggersi, come ad esempio consultare un avvocato? Avete aspettato almeno 6 mesi oppure un anno, per decidere? Siete stati pazienti con la vostra Timida Creatura del Bosco?

E com’è andata a finire?

Personalmente, ritengo che sia meglio lasciare che il bivio sia di fatto molto semplice. Non vedi rimorso? Non perdere tempo ad aspettare che emerga dalla nebbia. Non lo vedi perché non esiste. Non complicare le cose. Le persone che ti maltrattano e non si dimostrano particolarmente in colpa non sono persone che hai bisogno di continuare ad avere nella tua vita.

Chi tradisce è una Timida Creatura del Bosco – o ti sta frodando?

Sono persone indecise – o si stanno approvvigionando dalla Botte Piena a tue spese ?

Le cose semplicemente “capitano” a chi tradisce – o queste persone hanno invece potere decisionale sulle loro azioni?
Sono compulsivamente spinti a comportarsi male a causa dei loro traumi infantili o dalle loro storie familiari disfunzionali – oppure sono perfettamente in grado di comportarsi bene davanti ad altri, come i loro amici o il loro datore di lavoro?

Sono realmente dispiaciuti — o solo dispiaciuti per se stessi?

Chiediamolo ad una Timida Creatura del Bosco, per conoscere tutte le risposte!

Ops…un momento…pare che si sia rifugiata sotto una radice e non sia disponibile a rilasciare commenti.

Translation into Italian by Jessica Borgogni

Share on twitter
Share on facebook
Share on reddit
Share on whatsapp
Share on pinterest
Share on pocket
Share on print
Share on email

Ask Chump Lady

Got a question for the Chump Lady? Or a submission for the Universal Bullshit Translator? Write to me at info@chumplady.com. Read more about submission guidelines.
>